Siena-Grosseto, a pranzo e allo stadio l’incontro tra gli amministratori delle due città

Siena-Grosseto, a pranzo e allo stadio l’incontro tra gli amministratori delle due città

In occasione della partita di campionato di serie C, girone B, tra Siena e Grosseto (sabato 27 novembre, ore 17.30), la Società bianconera ha invitato gli amministratori dei Comuni delle due Città facendosi portatrice di un messaggio inclusivo e distensivo con l’unico obiettivo di esaltare i valori più genuini dello sport, pur nella rivalità agonistica del campo. Saranno presenti allo stadio i vice sindaci Andrea Corsi e Fabrizio Rossi, gli assessori al turismo, allo sport e alle attività produttive Alberto Tirelli, Paolo Benini e Bruno Ceccherini, gli assessori all’urbanistica e al bilancio Francesco Michelotti e Simona Rusconi ed il presidente del Consiglio comunale di Grosseto, Fausto Turbanti. Le due delegazioni, che pranzeranno in Piazza del Campo con il sindaco di Siena Luigi De Mossi, hanno poi in programma la partecipazione all’evento culturale nella Sala Stampa “Renzo Corsi” dello stadio “Artemio Franchi” insieme ai vertici della Robur e successivamente saranno protagoniste di un confronto istituzionale. Quindi le due delegazioni parteciperanno al buffet pre-partita nella Sala Hospitality prima di recarsi in tribuna autorità per godersi la partita.

Rispetto, collaborazione, integrazione e appartenenza, competizione, emozione, disciplina e costanza, impegno e sacrificio, motivazione, autostima ed etica sono i principali valori educativi che la pratica sportiva trasmette. Ed è su queste basi che il Siena Calcio ha voluto organizzare l’incontro tra le due amministrazioni in occasione dell’atteso derby, rinsaldando i vincoli di amicizia e stretta collaborazione tra le due città, consapevoli che sono occasioni come queste che possono lanciare un ulteriore messaggio di civiltà sportiva, di valorizzazione delle identità e delle storiche radici dei due territori.