Rifinitura al Bertoni: out Bianchi, Meli e Mora. I convocati sono 23

Rifinitura al Bertoni: out Bianchi, Meli e Mora. I convocati sono 23

Allenamento di rifinitura questa mattina al “Bertoni”. La squadra bianconera, agli ordini di Mister Massimiliano Maddaloni, ha svolto un lavoro atletico di riscaldamento per poi ripassare gli schemi tattici e con palla inattiva provati durante la settimana. La seduta è terminata con attività di scarico e relax muscolare.

Riposo precauzionale per Christian Mora (si allenerà domani all’Acquacalda con un lavoro personalizzato tra palestra e campo) il quale lunedì sarà sottoposto ad una ulteriore visita di controllo. Non sono scesi in campo i centrocampisti Tommaso Bianchi, che ha riportato una lesione di primo grado al soleo destro e Marco Meli il quale è stato colpito accidentalmente al petto durante l’allenamento accusando una infrazione costale. Per entrambi, i tempi di recupero saranno valutati nei prossimi giorni.

Differenziato programmato in palestra e in piscina per Giuseppe Caccavallo e Ignacio Lores Varela. Per l’attaccante uruguaiano gli esami strumentali effettuati venerdì sera alla Clinica Performance hanno evidenziato un miglioramento del quadro clinico e dalla prossima settimana tornerà gradualmente in gruppo.

Prima della rifinitura, mister Maddaloni ha presentato la partita Ancona-Siena: “Purtroppo – spiega il tecnico bianconero – l’infermeria è cresciuta ancora con Bianchi, Meli e Mora che si aggiungono a Caccavallo e Varela. Recupero Paloschi che porterò in panchina, ma ha nelle gambe soltanto venti minuti e non posso rischiarlo. La situazione non è idilliaca, ma abbiamo comunque una rosa che durante la settimana si è allenata bene e con grande concentrazione. Sono stati giorni importanti, ci siamo confrontati più volte con la squadra, con la Società, con i tifosi analizzando i blackout palesati. Abbiamo parlato molto per ripartire, anzi per partire, trovare continuità ed equilibrio ed ottimizzare quello che di buono è stato fatto fino ad oggi. Ci aspetta una partita difficile, l’abbiamo preparata al meglio. Viste le numerose assenze abbiamo provato nuove soluzioni tattiche e qualcosa faremo. Quello che serve però è l’atteggiamento mentale ed è questo che ho chiesto ai ragazzi” ha concluso mister Maddaloni.

Subito dopo l’allenamento di rifinitura, il tecnico ha diramato la lista dei 23 convocati e la squadra è partita per il ritiro di Ancona:

Portieri
Ivan Lanni, Federico Mataloni, Mattia Marocco, Francesco Palazzini.


Difensori
Luca Milesi, Claudio Terzi, Niccolò Marcellusi, Leonardo Terigi, Diego Conson, Alessandro Favalli, Ricardo Farcas, Matteo Darini, Lorenzo Zaccone.


Centrocampisti
Alberto Acquadro, Cristiano Bani, Cassio Cardoselli, Tofol Montiel, Salvatore Pezzella.


Attaccanti
Ottar Magnus Karlsson, Stefano Guberti, Francesco Disanto, Alberto Paloschi, Lorenzo Peresin