Perinetti: “Calendario difficile in alcuni momenti, ma ora penso alla rosa”

Prima gara il 29 agosto in casa contro la Vis Pesaro, ultima partita della stagione sempre al “Franchi” contro il Cesena il 24 aprile 2022.

E’ ufficiale il calendario del campionato di serie C 2021-22, girone B, che vedrà protagonista la Robur. Il commento della Società è affidato al direttore sportivo Giorgio Perinetti il quale sottolinea come “il girone B è senz’altro molto competitivo e con squadre attrezzate. Fermo restando che dovremo affrontare tutte le avversarie, certamente per noi in questo momento l’aspetto più importante è cercare di completare velocemente la rosa e adeguarla alla nuova realtà della serie C. Il calendario – spiega ancora Perinetti – propone delle difficoltà in alcuni momenti della stagione come ad esempio tra la nona e l’undicesima giornata quando avremo scontri importanti con Entella e Pescara, squadre che lotteranno per la promozione, inframezzate con il match a Viterbo. Il campionato si propone con tutte le sue difficoltà, ma per noi l’importante è arrivarci bene e quadrati. Sicuramente – conclude il direttore sportivo del Siena – paleseremo delle difficoltà iniziali perchè molti giocatori avranno un dislivello di preparazione. L’obiettivo quindi è quello di raggiungere subito l’equilibrio fisico. Sono certo che ce la faremo grazie al lavoro dei preparatori e la capacità di mister Gilardino. Con loro cercheremo di fare la nostra figura in un campionato che meritiamo di fare”.

Clicca qui per scaricare il calendario completo

Il Siena esordirà al “Franchi” il 21 agosto in Coppa Italia affrontando la Fermana. Il Primo Turno Eliminatorio si svolge in gara unica ad eliminazione diretta. Otterranno la qualificazione al turno successivo le socie che avranno segnato il maggior numero di reti. In caso di parità nel numero di reti segnate al termine della gara, verranno disputati due tempi supplementari della durata di 15 minuti ciascuno. Perdurando la parità anche al termine dei due tempi supplementari, l’arbitro procederà a far eseguire i tiri di rigore, con le modalità previste dal “Regolamento del Giuoco del Calcio”.