Finisce 3-3 tra Siena e Flaminia

Incredibile rimonta del Siena che sotto di tre gol al 7′ del secondo tempo è riuscita a pareggiare la partita interna con Flaminia, nella quarta giornata del girone di ritorno del campionato di serie D. I primi due gol degli ospiti nel primo tempo, il terzo su rigore dopo pochi minuti della ripresa, quando la partita sembrava chiusa. Rigore che, tra l’altro il portiere Narduzzo aveva parato, senza però riuscire a trattenere la palla. Poi qualcosa è scattato nella testa dei bianconeri che con l’ingresso di Guberti hanno riacquistato fiducia. A riaprire il match è stato il capitano Guidone che ha infilato la rete del 3-1 in una mischia in area, l’autore del 3-2 cinque minuti dopo Haruna subentrato a Ilari, mentre il pareggio, a meno di dieci minuti dal fischio finale, ancora il capitano, che con le due reti di oggi raggiunge quota 11 nella classifica marcatori.
Adesso due giorni di riposo per i bianconeri, vista la sosta del campionato di domenica prossima. La squadra si ritroverà mercoledì al campo dell’Acquacalda per una doppia seduta di allenamento.

ACN SIENA 1904 – Narduzzo, Agnello (Bani 27′ st), Gibilterra (Padulano st), D’Iglio (Guberti st), Guidone (C), Orlando (Mignani 21′ st) , Ruggeri, Ilari (Haruna 21′ st) , Martina, Sare, Guarino.
Allenatore: Alberto Gilardino

CALCIO FLAMINIA – Grussu, Gasperini, Fè, Guadalupi, Lazzarini, Modesti, Sirbu, Traditi, Cruz (Fondi), Covarelli (Staffa 14 st) Ferrara (Battistelli 14 st).
Allenatore: Roberto Rambaudi

ARBITRO: Piero Marangone (sez. Udine).
RETI – Sirbu (30′ pt), Ferrara (33 pt), Cruz (r 7 st), Guidone (28′ st), Haruna (33 st), Guidone (36 st)

AMMONITI – Fè (Flaminia), Sirbu (Flaminia), Grussu (Flaminia)
Espulso Sirbu (Flaminia) al 3′ st per doppia ammonizione.