“Lo stadio di domani, lo stadio che vorrei”. Nuovo evento pre-partita al “Franchi”

“Lo stadio di domani, lo stadio che vorrei”. Nuovo evento pre-partita al “Franchi”

Nuovo evento pre-partita, domani 12 settembre allo stadio “Artemio Franchi”, organizzato dalla Società bianconera e riservato ai possessori di tagliandi o abbonamenti Executive oppure Tribuna d’Onore. Dopo il primo ospite speciale, lo scienziato Rino Rappuoli, questa volta saliranno sul palco tre professionisti: gli ingegneri Sandro Corradi e Andrea Pannini e l’architetto Gianni Neri. Sono stati scelti dal Siena Calcio per prendere coscienza delle istanze dei tifosi, delle istituzioni, delle normative per realizzare il nuovo Rastrello. L’appuntamento è una ideale prosecuzione del convegno di successo che si è svolto questa mattina al Santa Maria della Scala.

Ospiti e stadio

L’evento si terrà nella Sala Stampa del “Franchi” alle ore 16. Un pre-partita che sarà più un dialogo diretto tra gli abbonati presenti ed i tre professionisti che verranno chiamati a dare un nuovo volto a tutta l’area e all’infrastruttura cara ai sostenitori della benamata Robur. Oggi, del resto, lo stadio in generale diventa un elemento chiave attorno al quale le città stesse colgono l’opportunità di svilupparsi e modificarsi tenendo conto che lo stadio senese è una arena unica nel suo genere perché incastonato in una conca naturale, a pochi passi dal centro storico, accanto ad una delle Basiliche più famose del mondo, in un luogo patrimonio dell’Unesco e che già nel recente passato ci ha insegnato e dimostrato quelle che sono le opportunità per uno sviluppo sostenibile, moderno, al passo coi tempi e soprattutto in un rapporto di complicità ed opportunità per tutto il territorio e la cittadinanza. Corradi, Neri e Pannini questa mattina sono stati spettatori interessati del convegno organizzato dal Comune di Siena in cui sono emersi molti spunti interessanti, a partire dal contesto dell’urbanistica e della nuova infrastruttura che viene pensata in un costante rapporto fra interno ed esterno e non più come uno stadio-contenitore di due appuntamenti mensili. E’ inevitabile che una trasformazione del genere vuol dire business, ma anche e soprattutto sviluppo sostenibile. Si vola quindi da un ragionamento sulla tecnologia alle finalità con soluzioni ecosostenibili fino a risposte contemporanee in dialogo città, club e tifosi. Questo vuol dire anche saper guardare al futuro con approcci nuovi nella realizzazione degli impianti a cui proprio Corradi, Panini e Neri saranno chiamati a dare una risposta.

La novità

Quest’anno, per chi acquisterà i biglietti – o sottoscriverà gli abbonamenti – di Tribuna Onore o Executive dell’Artemio Franchi, sono in programma una serie di iniziative esclusive. Nella sala hospitality verranno organizzati specifici eventi culturali a cui seguiranno momenti di intrattenimento e relax accompagnati da buffet enogastronomici nel rispetto delle norme anti Covid. Invitati, abbonati e tifosi seguiranno poi la partita di campionato e durante l’intervallo le sale interne dello stadio accoglieranno gli ospiti per un rinfresco prima di ritornare nelle poltroncine e gustarsi il secondo tempo della gara.

Partita e biglietti

Dopo l’incontro, i tre professionisti insieme agli abbonati saranno ospiti della Società in tribuna autorità per assistere alla gara Siena-Carrarese.

La vendita dei biglietti e abbonamenti per la stagione del Siena Calcio sarà gestita da Ciaotickets. Questi i punti vendita a Siena:

– Tabaccheria Narghilè, via Aretina 6 – 0577285307

– Tabaccheria Scacciapensieri, via Orlandi 65 – 0577334040

– Tabaccheria Cartoleria Carnasciali, via Duccio di Boninsegna 29 – 0577 42068

– Tabaccheria Gerace Francesco, Piazza Giacomo Matteotti, 15 – 0577270918

– Tabaccheria Pietrini, via Porsenna 81, Chiusi – 0578-226266.

– Mcm, Via Marzi 6 – 057745483

– Tabaccheria Chiasso Largo, via Rinaldini 7 – 0577282162

– Siena Club Fedelissimi , via Mencattelli 11 0577236677

– Sottopassaggio La Lizza, Piazza Gramsci, il giorno della partita dalle ore 15,30.