Favalli: “Qui un ambiente ideale, ma piedi per terra”. Domani la rifinitura e partenza per Teramo

Favalli: “Qui un ambiente ideale, ma piedi per terra”. Domani la rifinitura e partenza per Teramo

Allenamento pomeridiano a Castellina Scalo per il Siena che sta preparando la maxi trasferta di Teramo e Imola senza far rientro a Siena. La squadra ha lavorato in gruppo, prima in palestra con una attività atletica e di costruzione fisica per poi scendere in campo e svolgere una lunga seduta di esercitazioni tattiche. In particolare mister Alberto Gilardino ha voluto insistere sulle palle inattive e su alcune soluzioni strategiche in attacco e difesa. Hanno sudato a parte l’attaccante Caccavallo che sta recuperando da un problema muscolare e il difensore Conson ancora alle prese con i guai al polpaccio. Domani mattina è in programma la rifinitura e subito dopo pranzo la squadra partirà per Teramo.

Prima della seduta pomeridiana ha parlato il difensore Alessandro Favalli, tra i migliori nelle tre gare disputate dal Siena: “Siamo un gruppo che si è formato in extremis – ha detto il terzino bianconero – ed io stesso sono arrivato nell’ultima settimana utile, ma siamo già molto uniti e felici di questi risultati ottenuti fino ad ora. Abbiamo entusiasmo e vogliamo continuare restando con i piedi per terra. Personalmente sono entusiasta, in estate mi trovavo a casa svincolato, ma ho sempre cercato di tenermi allenato e pronto anche se sono la palla e le sedute di gruppo che ti formano in modo completo. Ho giocato due partite da titolare e questo mi permette di mettere minuti importanti nelle gambe. Difesa impenetrabile? Beh, intanto sono soddisfatto in generale per ciò che stiamo facendo, certamente essendo un terzino sono felicissimo della nostra difesa e che non abbiamo ancora subito reti. Quando c’è possibilità, però, mi piace spingere e dare il mio contributo pure in attacco” ha concluso Favalli.